Risarcimento per il reato di diffamazione ex art 595 cp.

icon_v2-Tuteladiffamazione

Fissa un appuntamento in Studio

La valutazione delle circostanze che ci racconterai sarà di fondamentale importanza per appianare la migliore difesa.

icon_v3-Tuteladiffamazione

Procediamo per ottenere il giusto risarcimento del tuo danno

Procedero immediatamente a prendere contatti con la controparte per ottenere nel più breve tempo possibile un congruo risarcimento nel tuo interesse.

icon_v1-Tuteladiffamazione

Monitoriamo costantemente la tua posizione

Ti teniamo costantemente aggiornato sugli sviluppi della tua posizione.

Puoi ottenere un crongruo risarcimento per il danno subito dal reato di diffamazione ex art 595 cp

La procedura che seguiamo è frutto di costante esperienza e studio della materia

Il reato di diffamazione ex art 595 cp. colpisce la vittima sempre più sul web, Facebook, Instagram. Un semplice post può essere letto da un numero considerevole di persone , come nel caso degli influencer, amplificando notevolmente l’offesa e lasciando una traccia quasi irrimovibile sul web.

Il reato di cui all’art 595 cp.  viene commesso spesso, anche se denunciato pochissime volte, proprio sui social con un’offesa, qualche stupido epiteto o anche una frase alcune volte “ambigua”.

Se sei vittima di diffamazione perchè non contatti subito Tuteladiffamazione? Vuoi un risarcimento? Affidati ai nostri professionisti che ti assisteranno in ogni momento.

  • Assistenza h24
  • Massima trasparenza contrattuale
  • Aggiornamento costante del cliente
  • Risarcimento dei danni
service_v1-Tuteladiffamazione

Se sei vittima di diffamazione, contatta subito Tuteladiffamazione.

Se vuoi assistenza per il tuo caso, un parere, un supporto tecnico, un semplice aiuto, clicca direttamente sulla sezione contatti, oppure scrivi direttamente un messaggio qui a fianco sulla piccola finestra di Whatsapp che compare.

cases_v1-Tuteladiffamazione

Diritto all'oblio

Il diritto all’oblio è semplicemente l’interesse del soggetto il quale vuole vedersi “dimenticato”. Ci si riferisce in particolare alle notizie obsolete che lo riguardano, soprattutto se quando non contestualizzate e aggiornate.

Queste possono costituire reato di diffamazione ai sensi dell’art 595 cp.

Oramai le persone, società, datori di lavoro, valutano la persona che è davanti loro semplicemente cliccando il loro nome e cognome, ovvero il nome della società. Sul web si potrebbe risalire ad un identikit dell’individuo, per questo motivo è rilevante tutelare al meglio la propria reputazione sul web.

Achieved

Loaded

Done

Vuoi un’assistenza sul tuo caso h24? Affidati ai professionisti di TutelaDiffamazione per chiedere informazioni utili su quello che ti è successo, per approntare la migliore difesa nel tuo interesse, quale vittima, in merito all’art 595 cp.

Coloro che si sono avvalsi dei nostri servizi

Le recensioni dei nostri clienti

Interessato ai
nostri servizi?

× Come posso aiutarti?